skip to Main Content

Problemi dell’infanzia e dell’adolescenza

“Sarai con tuo figlio come tuo padre è stato con te” Cit.

“ Adolescenza: la più delicata delle transizioni” V. Hugo

Le problematiche che insorgono durante l’infanzia e l’adolescenza sottopongono i genitori a prove a volte molto difficili da superare.

Si tratta di dover fronteggiare le diverse esigenze dei figli durante le varie fasi di crescita, esigenze sicuramente molto differenti da come si manifestavano nei tempi in cui le hanno affrontate loro.

“Genitori non si nasce, si diventa”, pertanto non è facile individuare tempestivamente cosa fare e cosa non fare per guidare strategicamente i figli verso un adeguato sviluppo e una vita sempre più autonoma.

Gli strumenti a disposizione dei genitori possono rivelarsi a volte inefficaci, addirittura controproducenti, inadatti a favorire lo sviluppo e la crescita dei figli.

Oscar Wilde ci ricorda che a volte con le migliori intenzioni si possono produrre gli effetti peggiori, cioè non sempre è sufficiente voler fare la cosa giusta, ma bisogna sapere qual è e come farla.

La Terapia Breve Strategica, suggerisce strategie mirate, oltre all’adozione di un metodo auto correttivo in itinere.

Come terapeuti ci consente di guidare i genitori nell’individuazione delle loro Tentate Soluzioni disfunzionali messe in atto per risolvere il problema presentato dal figlio.

Dopodichè si procede alla modifica o sostituzione delle stesse in modo tale da incrementare gli strumenti a loro disposizione, giocando sulla centralità dellle abilità comunicative e relazionali che i genitori possono sperimentare nel rapporto con i figli.

Obiettivo finale di quella che noi in Terapia Breve Strategica chiamiamo “terapia indiretta”, è rendere i genitori autorevoli “coterapeuti” dei figli, in grado di innescare il cambiamento rispetto alle manifestazioni problematiche di cui i figli sono portatori.

In tale ottica, il consulente strategico ricopre l’incarico di “facilitatore” del cambiamento, aiutando i genitori a diventare degli specialisti a cui i figli dovrebbero affidarsi, nel difficile compito di aiutarli nel raggiungimento dei propri obiettivi o nella soluzione di problematiche di natura mentale o comportamentale.

Back To Top